Winning the Artificial Intelligence era. Quantum diplomacy and the power of automation

Esiste una relazione tra fisica quantistica e geo-strategia? In che modo le nuove tecnologie stanno rivoluzione il modo di concepire e gestire la Difesa e la Sicurezza? Il progetto “Winning the Artificial Intelligence Era. Quantum Diplomacy and the Power of Automation", frutto di una collaborazione tra Fondazione Leonardo Civiltà delle Macchine e Centro Studi Americani con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha portato per la prima volta in Italia il tema della meccanica quantistica applicata allo studio e alla gestione relazioni internazionali (la cosiddetta quantum diplomacy), e approfondito le questioni legate all’impiego dell’Intelligenza Artificiale e dell’Automazione nell’ambito del New Warfare. Lo studio ha analizzato i temi sia dal punto di vista tecnologico, sia nei risvolti etici e giuridici.
Presentato nell’ambito del convegno tenutosi il 27 aprile 2022 a Roma presso il Centro Studi Americani, il paper, qui disponibile in versione integrale in italiano e in inglese, raccoglie anche gli spunti emersi nel corso del dibattito.