Civiltà delle Macchine n. 2 2021

Quali prospettive si aprirebbero per il nostro Paese se gli istituti tecnici si trasformassero in licei tecnologici? E’ questo il focus del secondo numero del 2021 della rivista ‘Civiltà delle Macchine’. Fondazione Leonardo-Cdm, con questo numero, avanza la proposta di equiparare gli istituti tecnici ai licei, riconoscendo in essi gli strumenti fondamentali per il perseguimento di un nuovo umanesimo digitale.

Danco Singer apre una sezione d’inchiesta dedicata alla situazione dei saperi tecnici in Italia e all’estero.

La nascita del convitto Leumann e della colonia di San Leucio vengono raccontati da Barbara Frandino e Francesco Palmieri, mentre Roberta Secci e Oriano Giovanelli raccontano nel presente due esempi di eccellenza come il CRS4-Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori di Sardegna e la tenuta agricola di Ca’ Tron.

La rivista contiene infine conversazioni e interviste con Giulio TremontiLuciano FloridiPaolo Crepet e Antonio Manzini che, sulla base delle proprie esperienze, discutono di equità, merito e del necessario intreccio tra competenze tecniche e cultura umanistica.

Il numero 2/2021, è firmato dal direttore Marco Ferrante, giornalista, scrittore e vicedirettore di Videonews a Mediaset.

In questo numero

Le ragioni del PIL / La tecnologia

Di Niccolò Serri

Intervista a Luciano Floridi

I materiali e le anime, strumenti e scienza

Di Maurizio Erbicella

La trasformazione energetica nella transizione digitale